Fuori Menù 2018 – La rassegna di cinema GLBT, il venerdì a Siracusa

 

A Siracusa, da venerdì 12 gennaio 2018, alle ore 20,15 e per due venerdì al mese, presso la sala Arci Siracusa di piazza Santa Lucia, 20, prenderà il via la VII edizione di “Fuori Menù”
Fuori Menù è la rassegna di cinema Gay Lesbico Bisex Trans, ideata e promossa dall’associazione d’iniziativa GLBT Stonewall GLBT Siracusa nel 2012 che, attraverso una selezione di pellicole d’autore, continua a parlare d’amore, sessualità, identità di genere, diritti negati, omogenitorialità, AIDS, omofobia e transfobia.

Questo, l’elenco dei film in programma:

Venerdì 12 gennaio 2018 – “MAMBO ITALIANO”

Anno: 2003
Genere: Commedia
Regia: Emile Gaudreault
Attori: Luke Kirby; Ginette Reno; Paul Sorvino; Claudia Ferri
TRAMA
Mambo italiano è un film canadese del 2003 diretto da Émile Gaudreault. La sceneggiatura è stata scritta da Gaudreault, sulla base di un’opera teatrale di Steve Galluccio.
Il film presenta Luke Kirby nei panni di Angelo Barberini, un giovane gay che lotta per trovare il modo di fare il coming out con la sua famiglia italo-canadese che sogna per lui il più classico dei matrimoni.

Venerdì 26 gennaio 2018 – “FREEHELD – AMORE, GIUSTIZIA, UGUAGLIANZA”
Anno: 2015
Genere: drammatico
Regia: Peter Sollet
Attori: Julianne Moore, Ellen Page, Michael Shannon, Steve Carell, Josh Charles, Luke Grimes, Mary Birdsong, Gabriel Luna-
TRAMA
Basato sull’omonimo cortometraggio documentario di Cynthia Wade, premio Oscar nel 2008, ricostruisce la storia vera del pluridecorato detective Laurel Hester che è riuscita a ottenere la reversibilità della sua pensione per la compagna Stacie Andree grazie a una mobilitazione popolare. Dopo vari tentativi, supportati dall’organizzazione politica gay Garden State Equality, Laurel e Stacie riuscirono a convincere i funzionari della contea di Ocean County, i cosiddetti Freeholders, ottenendo la maggioranza favorevole dei cinque membri in carica. La battaglia vinta di Laurel e Stacie suggerì alla legislatura del New Jersey di modificare il decreto sulle coppie di fatto e di garantire i benefici pensionistici ai dipendenti conviventi di tutti gli uffici pubblici del New Jersey: nel 2013, sette anni dopo la morte di Laurel, il New Jersey ha cominciato a rilasciare licenze di matrimonio a coppie dello stesso sesso (come sapete il 26 giugno 2015 la Corte Suprema americana ha decretato che tutti gli americani hanno uguale diritto al matrimonio)

Venerdì 09 febbraio 2018 – “ARIANNA – Sono nata due volte, anzi tre…”
Anno: 2015
Genere: drammatico
Regia: Carlo Lavagna
Attori: Ondina Quadri, Massimo Popolizio, Valentina Carnelutti, Corrado Sassi, Blu Yoshimi
TRAMA
Il film affronta con sensibilità il delicato e poco conosciuto tema dell’intersessualità e racconta di una ricerca di sé e della propria identità sessuale.
Arianna è una diciannovenne che torna con i genitori, dopo esserci stata fino all’età di tre anni, nella loro casa vicino al lago di Bolsena. La ragazza non ha ancora avuto le mestruazioni e il suo seno è poco sviluppato. La vacanza le fornirà l’occasione per porsi delle domande sulla sua sessualità. La risposta non sarà facile da accettare.

Venerdì 23 febbraio 2018 – “QUANDO HAI 17 ANNI”
Anno: 2016
Genere: Drammatico
Regia: André Téchiné
Attori: Corentin Fila; Kacey mottet Klein; Sandrine Kiberlain; Alexis Loret
TRAMA
Definito dai critici ‘il più bel film sull’amore omosessuale da un bel po’ di tempo in qua racconta la storia di due ragazzi che durante il film (che segue dall’autunno all’estate il loro anno del diploma) imparano a conoscersi e ad amarsi (amare se stessi, ma anche amarsi l’un l’altro).

Venerdì 09 marzo 2018 – “LIBERE , DISOBBEDIENTI, INNAMORATE”
Anno: 2015
Genere: drammatico
Regia: Maysaloun Hamoud
Attori: Mouna Hawa , Sana Jammelieh , Shaden Kanboura , Riyad Sliman, Mahmud Shalaby
TRAMA 
Coraggioso debutto della 35enne israeliana Maysaloun Hamoud che con questo film si fa portavoce di milioni di giovani donne che devono combattere contro l’oppressione, il patriarcato, la misoginia, l’emarginazione e l’omofobia. Più che sulle colpe delle religioni (sia mussulmana che cristiana) il film si concentra sul machismo e sulla necessità di un femminismo liberatorio, valido in tutto il mondo.

Venerdì 23 marzo 2018 – “3 GENERATIONS – UNA FAMIGLIA QUASI PERFETTA”
Anno: 2015
Genere: drammatico
Regia: Gaby Dellal
Attori: Naomi Watts, Susan Sarandon, Linda Emond, Tate Donovan, Tessa Albertson
TRAMA
Il film, prodotto da Big Beach, è una originale esplorazione delle problematiche connesse all’identità di genere, centrato sull’adolescente Ray che vive a New York con la madre single Maggie, decisa ad iniziare il processo di trasformazione da femmina a maschio. La madre, che non riesce ad abbandonare la casa in cui è cresciuta, ha molte difficoltà ad accettare la trasformazione della sua unica figlia, mentre la nonna Dolly, una sveglia manager che condivide la sua casa in pietra arenaria con la compagna Frances, ha molta comprensione ma nello stesso tempo sta vivendo una difficile crisi con Frances. Storia divertente e toccante che mette a confronto tre generazioni di donne e ci mostra come in ogni fase della nostra vita sia faticoso rimanere fedeli a se stessi.

Venerdì 13 aprile 2018 – “NE  GIULIETTA NE ROMEO”
Anno: 2015
Genere: Commedia
Regia: Veronica Pivetti
Attori: Andrea Amato; Veronica Pivetti; Carolina Pavone; Corrado Invernizzi; Filippo Dini
TRAMA
“Né Giulietta, né Romeo” è anzitutto un manifesto LGBT, cioè una storia che affronta praticamente tutte le tematiche gay d’attualità nel nostro Paese. Temi drammatici, ma trasposti in commedia con un tocco di leggerezza che ne smussa le asperità senza staccarli dalla difficile e contraddittoria realtà quotidiana.
Il film racconta la storia di Rocco, sedicenne figlio di genitori separati che ha un ottimo rapporto con la madre Olga, giornalista dalla vita incasinata. Più turbolento è invece il rapporto col padre Manuele, psicanalista con una vita sentimentale alquanto vivace e affollata. Nel tumulto dei dubbi e delle incertezze adolescenziali, complici il concerto di una rock star icona gay e la “confessione” della propria omosessualità, Rocco si troverà a fare un viaggio in compagnia dei suoi amici Maria e Mauri, della madre e della nonna Amanda.

Venerdì 27 aprile 2018 – “THE HOURS”
ANNO: 2002
GENERE: Drammatico
REGIA: Stephen Daldry
ATTORI: Nicole Kidman, Meryl Streep, Julianne Moore, Allison Janney, Ed Harris
TRAMA
Tre momenti storici, tre città diverse e tre donne differenti che convergono in un’unica storia. Ogni donna è inconsapevolmente attratta verso l’altra dalla forza di una grande opera di letteratura che sta inesorabilmente cambiando la loro vita. All’inizio troviamo Virginia Woolf, nei dintorni di Londra, negli anni ’20, che lotta contro la follia mentre cerca di scrivere il suo romanzo Mrs. Dalloway. Vent’anni dopo, ecco Laura Brown, moglie e madre, che vive a Los Angeles alla fine della Seconda Guerra Mondiale, dedita alla lettura di Mrs. Dalloway, un romanzo che la sta esortando a cambiare radicalmente la propria vita. E infine, nell’odierna New York, troviamo Clarissa Vaughan, la moderna versione di Mrs. Dalloway, innamorata del suo amico Richard, un poeta brillante che sta morendo di AIDS. Le storie di queste tre donne, vissute in periodi diversi, si intrecciano misticamente tra loro…

Vi aspettiamo!

Per altre  info e dettagli
– continuate a seguire la fan page ufficiale dedicata alla rassegna Fuori Menù.
– continuate a seguire sito dell’associazione d’iniziativa Gay Lesbica Bisex Trans STONEWALL
– chiamate il 339 725  0219 o il 329 872 1212