SWIMMING POOL | 5° film della rassegna GLBTQ Fuori Menù

Martedì 18 Dicembre 2012 | ore 20.30
presso | Sala Arci – piazza S. Lucia, 21 – Siracusa
Info | t. 3298721212 – 3209780761 | www.stonewall.it

 

SWIMMING POOL

Thriller, FRANCIA 2003
Regista: Francois Ozon
Principali interpreti: Charlotte Rampling , Ludivine Sagnier

 

Swimming Pool è uno dei film di Ozon sull’universo femminile. Sicuramente il più criptico, giocato sui delicati equilibri tra una donna matura ed una ragazza.

TRAMA

Una scrittrice di romanzi polizieschi di successo si sente offrire dal suo editore la propria casa di campagna in cui trascorrere un periodo di relax per cominciare a pensare al nuovo libro. La donna accetta ma dopo poco tempo la sua quiete viene turbata dall’arrivo di Julie, la giovane figlia dell’editore. La ragazza, con la sua spudoratezza, turba la donna che inizia a spiarla e, in qualche modo, a invidiarla traendo spunto dalla sua vitalità per il romanzo che sta iniziando ad elaborare.

La piscina dell’abitazione è il punto focale attorno a cui nascono tensioni cariche di un erotismo esibito per la ragazza e compresso da parte della donna.Ozon torna di nuovo sul tema dell’universo femminile in una storia a due sorretta dalle opposte interpretazioni della Rampling e della Sagnier.

Il gioco regge per tre quarti, cioè fino a quando l’erotismo fa da fil rouge alla vicenda. Quando invece si apre il fronte della realtà romanzesca che sembra irrompere nella costruzione della finzione letteraria il film si disperde ed ha bisogno del colpo di scena finale (da non rivelare) per recuperare credibilità ed accontentare anche il pubblico più esigente. Quello cioè a cui non bastano la vibrante nudità della Sagnier e quella più age’ ma non meno interessante della veterana Rampling e che soffrono a vedere la loro recitazione di qualità sacrificata in favore di un finale forzatamente a sorpresa.

EVENTO FACEBOOK

Prossimo film | IL CLUB DEI CUORI INFRANTI – martedì 8 gennaio 2013 | ore 20.30

fuori menu rassegna film gay stonewall glbt siracusa