DALL’EUROPRIDE AL NO ALL’OMOFOBIA: COSA RICORDARE DEL 2011

L’11 aprile l’Istat elabora la versione definitiva del questionario per il Censimento 2011 della popolazione italiana. Per la prima volta le coppie gay potranno dichiararsi come “coppie conviventi” e non più semplicemente coabitanti: la comunità lgbt accoglie la notizia con molto favore perché apre la possibilità ad un conteggio delel coppie e delle famiglie gay italiane. Gay.it, che da dieci anni chiede all’Istat di inserire le coppie omosessuali nel censimento, lancia, insieme alle associazioni lgbt, la campagna “Fai contare il tuo amore” per far sì che quante più coppie gay colgano l’occasione di dichiararsi tali.

 

Articolo completo | QUI

Fonte | gay.it.