«Ho tanti amici gay, ma…». La frase più gettonata dagli omofobi.

 

Alfano2

Quante volte l’abbiamo sentito? «Ho tanti amici gay, ma…». La classica frase di chi vuole giustificarsi dall’accusa di essere omofobo – ehi, mica ce l’ho con questa gente qui, sono pure miei amici – ma al tempo stesso è pronto a dire le peggio cose contro gay e lesbiche. Così ciclicamente, questo o quel personaggio pubblico tira fuori il solito refrain degli amici gay e tadà subito dopo arriva la fregatura,niente diritti, niente matrimonio, niente adozioni.

Va anche detto non tutti i gay sono uguali. Pensate che uno dei portavoce di Manif Pour Tous, Philippe Ariño, è gay, almeno dice di esserlo, ma è contrario a se stesso: da anni pratica la castità, in quanto unica strada per rimanere in contatto con Dio e si batte per il non riconoscimento dei diritti alle coppie omosessuali. Punti di vista, ci mancherebbe.

Evidentemente questi sono i gay che conoscono i vari Santanché, Alemanno, Alfano… Altrimenti non si spiegherebbe come fanno ad essere ancora loro amici. Tra l’altro, anche il Cardinal Ruini, l’uomo che, un giorno sì e un giorno anche, tuona contro le unioni tra persone dello stesso sesso ha ceduto: anche lui ha amici gay. La migliore amica di Giovananrdi, invece, è lesbica. Sì, lo so, siamo ai limiti della fantascienza.

E allora scorrete le pagine per scoprire chi ha detto «Ho tanti amici gay, ma…». Del resto, come recita un proverbio: «Dagli amici mi guardi Iddio che dai nemici mi guardo io».

 

Articolo completo | QUI

Fonte | lezpop.it