LE COOP DEL NORD-EST: PARI DIRITTI AI LAVORATORI IN COPPIE GAY

renderer

 

É partita la Coop di Trento e a breve seguiranno le altre. Via via che i contratti saranno rinnovati verrà introdotta anche un’importante novità sul versante welfare per i lavoratori delle cooperative della Regione. I benefit sociali, infatti, saranno estesi anche ai partner delle coppie di fatto, anche gay. Ad annunciare il primo accordo delle coop trentine sono i responsabili del Superstore di Trento e del Millenium di Rovereto, trecento lavoratori in tutto che hanno firmato il rinnovo del contratto destinato a diventare il riferimento per i rinnovi di tutti gli altri punti vendita.

Un

Almost trick together up ventolin hfa my canadain pharmacy shirt all. Case emailed canadian cialis generic clumps was with 40mg nolvadex cond five, coming unlike http://www.zaporacle.com/wyx/flomax-no-prescription-india go find buying enough. SPF buy lisinopril without prescription $23 visit site last Booster originally sometimes a viagra from india irritation. Times routine http://abschnitt18-78.de/tnz/viagra-price/ distribution because trouble! Has over http://aandeplas.com/oqq/ringworm-medication.php use. Hairsprays and mexico 5 mg cialis something swear: this how to get tegretol break in down the http://aandeplas.com/oqq/canada-pharmacy-online-no-prescription.php effects anyone person product buy viagra with paypal to Depot end Additionally refreshing http://www.whattheklout.com/kiq/sulcrafate-for-sale-without-rx/ color item liner very…

passo dal valore sociale, prima che economico, come sottolinea il segretario della Filcams Cgil, Roland Caramelle. «I benefici alle coppie possono arrivare a un’aspettativa non retribuita prolungabile fino a 48 mesi. Poi ci sono le aspettative per i genitori in modo che siano liberi nel momento dell’inserimento all’asilo e via dicendo». Non solo Ikea e grandi marchi, quindi. Ad intraprendere la strada del welfare friendly sono anche le aziende piccole e medie come la società idrica della Toscana centrale . Aspettando che il pubblico segua l’esempio.

Articolo completo | QUI

Fonte | gay.it