LA REGIONE SICILIA AIUTA LE COPPIE DI FATTO: ESTESI I FONDI PREVISTI PER LE FAMIGLIE

134430566-2a2bc9d5-fafb-428c-9cea-e0d7880ceac9

La norma è stata inserita nel testo della Finanziaria approvato dal governo Crocetta. Via libera anche al reddito minimo garantito per i nuclei familiari con zero reddito: “Questa è una vera rivoluzione”, dice il governatore.

La Regione inserisce le coppie di fatto in tutti i finanziamenti destinati al sociale e alle famiglie, dal bonus bebè ad altre iniziative che saranno previste in Finanziaria, come i contributi per le giovani coppie che vogliono acquistare o ristrutturare immobili. Ad annunciarlo è il governatore Rosario Crocetta, dopo la lunga discussione in giunta terminata alle tre di questa mattina, per il varo di bilancio e Finanziaria: “Abbiamo previsto due norme per le coppie di fatto regolarmente iscritte al registro delle unioni civili dei Comuni – dice Crocetta – la prima riguarda i contributi alle giovani coppie che vogliono acquistare casa. La seconda, invece, estende i benefici che dà o darà la Regione per le famiglie anche alle coppie di fatto. Mi pare davvero una norma rivoluzionaria che dimostra come la Sicilia possa essere all’avanguardia in Italia”.

Tra le novità inserite nel testo della Finanziaria anche il reddito minimo garantito per le famiglie, anche coppie di fato, senza reddito: “Daremo un contributo di 400 euro

 al mese per queste famiglie, aiutando davvero chi è in difficoltà economica, anche questa una grande novità”, dice il governatore.

Confermate poi le altre misure che porteranno a una riduzione della spesa pari a circa 350 milioni di euro. Dal taglio dei fondi all’Assemblea regionale ai risparmi nelle società partecipate e sui forestali. Sarà ridotto anche il contratto con i privati del trasporto pubblico locale e marittimo.

Articolo completo | QUI

Fonte | palermo.repubblica.it