A Siracusa “Non passa lo straniero – Come resistere al discorso sovranista”di Dario Accolla

“Non passa lo straniero – Come resistere all’odio sovranista”

 

Sabato 21 dicembre, alle ore 17,30, c/o la Caffetteria Heaven di Via Plutarco, 3, Stonewall GLBT Siracusa, Arci Siracusa e Cobas Scuola Siracusa, sono liete di invitarvi alla presentazione di: “NON PASSA LO STRANIERO – COME RESISTERE AL DISCORSO SOVRANISTA“, l’ultimo libro dello scrittore, blogger e attivista per i diritti civili e umani, Dario Accolla, con la prefazione di Cathy La Torre (Villaggio Maori Edizioni)

Dialogheranno con l’autore:
Nadia Germano, giornalista
Simona Cascio, attivista diritti civili e umani, Arci Siracusa
Annamaria Di Carlo – Docente e componenente Cobas Scuola Siracusa
Alessandro Bottaro e Tiziana Biondi, rispettivamente presidente e vice presidente STonewall Siracusa

Durante la presentazione “Tea Time” solidale.

SINOSSI del libro “”NON PASSA LO STRANIERO – COME RESISTERE AL DISCORSO SOVRANISTA”
“Identità, tradizione, tradimento, nazionalità: il discorso sovranista è incentrato su brevi ed efficaci messaggi che affollano i social media e, in generale, buona parte della comunicazione mediata della nostra contemporaneità. Vocaboli che più frequentemente, negli ultimi anni, rimbalzano da luoghi istituzionali e politici a talk show. Slogan come «Prima gli italiani» entrano nelle nostre case, riuscendo a costruire agilmente una narrazione pericolosa, vicina a istanze xenofobe, omofobe, sessiste e in grado di minacciare la società democratica, politica e civile italiana. Non passa lo straniero analizza il linguaggio adottato all’interno della narrazione sovranista, svelandone trame, inesattezze e trappole argomentative: un lessico carico d’odio, in grado di mistificare la realtà e che non offre soluzioni. Come resistere dunque a questo tentativo di semplificazione di una verità più complessa? Dario Accolla fornisce gli strumenti per arginare la deriva di un narrazione manipolata, nutrita spesso da disinformazione e ingenuità. Tenendo sempre a mente che le parole sono importanti.”

Per maggiori info e dettagli clicca QUI

Dario Accolla, scrittore, blogger e attivista