ELEZIONI ‘22: QUALI PARTITI HANNO IN PROGRAMMA I DIRITTI DELLE PERSONE LGBT+?

Domenica 25 Settembre 2022, dalle ore 7 alle ore 23.00,  le elettrici e gli elettori saranno chiamati alle urne  per eleggere 400 rappresentanti che andranno a sedere sugli scranni della Camera e  200 che invece siederanno su quelli del Senato.

La domanda che molte cittadin* ,  attiviste e attiviste per i diritti della comunità LGBT+  si pongono è: quali sono i partiti che hanno inserito nei loro programmi i temi più importanti per la comunità LGBT+ ? Quali forze politiche si batteranno, ad esempio, per: il matrimonio egualitario, per l’introduzione di una legge che (come il “defunto” DDL ZAN) introduca l’aggravante penale contro gli atti di omotransbifobia, la legalizzazione e la regolamentazione della GPA,  il miglioramento della legge 164 del 1982 contenente le norme in materia di rettificazione di attribuzione del sesso per le persone trans, per rendere illegali le terapie riparative  e di conversione sulle persone  con orientamento non eterosessuale?

A questi interrogativi ha provato a rispondere GAY.IT pubblicando delle infografiche che è possibile visualizzare cliccando QUI: